SIHH 2016 - IWC presenta i nuovi Pilot's Watches

La collezione 2016 dei Pilot’s Watches della prestigiosa manifattura svizzera IWC Schaffhausen convince con una gamma vasta ed equilibrata, che spazia dal fascino vintage del Big Pilot’s Heritage Watch allo stile sofisticato del Mark XVIII e all’eleganza del Pilot’s Watch Automatic 36. Con il nuovo Timezoner Chronograph basta una sola rotazione per impostare un diverso fuso orario: l’orologio ideale per chi viaggia molto. Le esclusive e suggestive collezioni «Antoine de Saint Exupéry» e «Le Petit Prince» faranno anche quest’anno la gioia di numerosi collezionisti.

Tra gli esempi più accattivanti della collezione attuale ci sono senza dubbio il Big Pilot’s Heritage Watch 55 (ref. IW510401) e il Big Pilot’s Heritage Watch 48 (ref. IW510301), entrambi inconfondibilmente ispirati allo storico orologio da rilevazione, e non solo per l’imponente diametro di 55 e 48 mm.

Per realizzare il Pilot’s Watch Timezoner Chronograph (ref. IW395001) gli ingegneri di IWC hanno combinato tra loro tre tecnologie: l’anello delle città del Pilot’s Watch Worldtimer, la ghiera girevole a molla, che non può essere spostata per errore, e il sistema di ghiera girevole esterna-interna della nuova generazione di orologi Aquatimer di IWC, che trasferisce il movimento rotatorio all’interno dell’orologio. Il risultato è un orologio del tempo universale che rende possibile la visualizzazione di un nuovo fuso orario, compresa ora, indicazione delle 24 ore e data, con una semplice rotazione. Il Pilot’s Watch Timezoner Chronograph è dotato di cinturino in pelle di vitello.

Con la nuova collezione di Pilot’s Watches, IWC amplia la propria gamma per gli appassionati che preferiscono indossare segnatempo leggermente più piccoli e sobri. Il Pilot’s Watch Automatic 36 (ref. 3240), con cassa dal diametro di 36 mm, è l’orologio più piccolo attualmente prodotto dalla manifattura. Il modello a tre lancette, elegante e senza tempo, è indicato anche per le appassionate e gli appassionati di orologi dal polso sottile. Il quadrante dei cinque modelli ha un design chiaro ed essenziale e viene proposto in tre diverse versioni.

Nella gamma dei Pilot’s Watches un ruolo particolare è rivestito dalle collezioni «Antoine de Saint Exupéry» e «Le Petit Prince», con cui rispettivamente dal 2006 e dal 2013 IWC Schaffhausen rende omaggio allo scrittore e pilota francese e alla sua notissima opera «Il piccolo principe». Per tutta la vita, Antoine de Saint-Exupéry si è diviso tra la passione per il volo e la tecnologia e quella per la scrittura e la poesia. Gli ingegneri e designer del Big Pilot’s Watch Annual Calendar Edition «Le Petit Prince» (ref. IW502701) hanno coniugato questi due mondi nel modo più suggestivo: sul retro dell’orologio si vede infatti il Piccolo Principe che osserva il cielo con sguardo stupito dal suo piccolo asteroide. Ma quest’ultimo non è altro che il rotore dell’orologio: e quindi ruota veramente su se stesso, come un vero pianeta, assicurando al segnatempo la necessaria carica. Nel 2016 la Edition «Le Petit Prince», dal tipico quadrante blu notte, comprende anche tre Pilot’s Watches in edizione non limitata: il Big Pilot’s Watch (ref. IW500916), il Pilot’s Watch Chronograph (ref. IW377714) e il Pilot’s Watch Mark XVIII (ref. IW327004). Con il Big Pilot’s Watch Perpetual Calendar Edition «Antoine de Saint Exupéry» (ref. IW503801) e il Pilot’s Watch Double Chronograph Edition «Antoine de Saint Exupéry» (ref. IW371808) i progettisti di IWC hanno reso un particolare omaggio alla figura del celebre aviatore e poeta: entrambi gli orologi presentano infatti un quadrante color tabacco e un cinturino in pelle di vitello con cuciture decorative color crema, che ricorda la tuta da aviatore di Saint-Exupéry.

Nel 2016 IWC Schaffhausen presenta anche il nuovo Pilot’s Watch Mark XVIII (ref. IW327001/IW327002/IW327011), un modello entry level dotato di cinturino in pelle di vitello o bracciale in acciaio. Rispetto al precedente Mark XVII, è stata eliminata la tripla data, il che offre visivamente più spazio sul quadrante e conferisce all’orologio un layout ancora più chiaro, sebbene il diametro della cassa si sia ridotto da 41 a 40 mm.

Lo stesso spirito di ritorno alla tradizione ha spinto i designer di IWC a eliminare la data triplice, introdotta nel 2012 nell’ambito della rivisitazione dei Pilot’s Watches. Anchei quadranti del Big Pilot’s Watch (ref. IW500912) e del Pilot’s Watch Chronograph (ref. IW377709/IW377710) sono stati rivisitati ispirandosi al design dei classici orologi da aviatore: chiari e di facile lettura in qualsiasi condizione di visibilità. Entrambi gli orologi vengono proposti con cinturino in pelle di vitello, il Pilot’s Watch Chronograph è disponibile anche con bracciale in acciaio.

Il Big Pilot’s Watch TOP GUN (ref. IW502001) si presenta con una cassa dal diametro ridotto a 46 mm. Per il quadrante i progettisti di IWC hanno optato per un layout essenziale, rinunciando agli aerei stilizzati di colore rosso della precedente versione. Nel Big Pilot’s Watch Perpetual Calendar TOP GUN (ref. IW502902) il nuovo cinturino in vitello è praticamente l’unica modifica rispetto al modello dell’anno precedente. Nel Pilot’s Watch Chronograph TOP GUN (ref. IW389001) è stata eliminata la tripla data e la cassa in ceramica è stata ridotta da 46 a 44 mm. Grazie al calibro di manifattura 89361, il cronografo mostra i minuti e le ore misurati sul quadrante interno a «ore 12», risultando quindi molto più pratico rispetto al precedente calcolo addizionale. Il diametro della cassa in ceramica del Pilot’s Watch Chronograph TOP GUN Miramar (ref. IW389002) è stato ridotto a 44 mm; inoltre, IWC ha optato anche in questo caso per la data semplice.

Leggi per maggiori informazioni
Leggi per maggiori informazioni